La Pavoni Costruzioni Meccaniche S.r.l. nasce nel 1987 su iniziativa dei fratelli Ezio e Pasquale Pavoni, forti già allora di un’esperienza trentennale nel settore della meccanica industriale. Da subito la società si specializza nella costruzione di macchine per il taglio della pietra da impiegare in cave di medie/grandi dimensioni.

A partire da una gamma iniziale di modelli studiati per diverse esigenze, si arriva alla progettazione della MT 180, una macchina caratterizzata da elevata flessibilità di utilizzo che raccoglie in sé le migliori caratteristiche delle versioni precedenti e che incontra da subito una risposta estremamente positiva dal mercato. Ad oggi, la MT 180 è considerata la macchina di riferimento per il taglio del tufo.

I mercati più interessati sono quelli dei Paesi in via di sviluppo, dove il tufo è largamente utilizzato nell’edilizia popolare. La MT 180 è costruita per lavorare ininterrottamente nell’arco delle 24 ore e, se impiegata a pieno regime, consente di ottenere fino a 40.000 blocchetti di tufo al giorno; queste eccezionali prestazioni ne hanno assicurato l’ampia diffusione nelle più grandi cave del Kenya, dove gode della fama di macchina di impareggiabile affidabilità e robustezza. Capita sovente che i nostri clienti ci richiedano parti di ricambio per macchine ancora in piena attività dopo oltre venti anni di utilizzo quotidiano.

Oltre al Kenya, la MT 180 è stata venduta in Nicaragua, Russia, Libia, Turchia, Tenerife, Tunisia, Algeria, Yemen, Somalia.

Anche se la qualità del prodotto ha costruito la reputazione della nostra azienda, nel corso degli anni l’attenzione si è concentrata spiccatamente sul rapporto con la clientela, in termini di assistenza e gestione personalizzata delle diverse esigenze tecniche e commerciali. Il rapporto di fiducia con il committente è alla base della nostra filosofia lavorativa, e gli sforzi in tale direzione sono stati premiati con il privilegio di poter considerare come amici molti dei nostri clienti.